Sull’ unicità delle creazioni handmade


Ribbet collage blogIn generale l’ handmade ha la meravigliosa caratteristica dell’ unicità: un oggetto non sarà mai uguale ad un altro e per quanto l’ artigiano si sforzi di creare un manufatto identico al prototipo realizzato precedentemente questo avrà inevitabilmente delle differenze.

Spesso mi chiedono di replicare un oggetto che ho già venduto, accetto sempre di farlo volentieri ma faccio sempre una precisazione: l’ oggetto richiesto avrà delle caratteristiche diverse, anche se piccole. Questo perché è fondamentale per me garantire l’ unicità del prodotto e nonostante il design e il bozzetto da cui nasce è il medesimo mi piace l’ idea che ogni persona possa godere di una creazione avendo la certezza di essere l’ unica a possederlo.

Nel caso della bambola Gnè-Gnè ( su come individuo i nomi delle mie bambole farò in seguito un capitolo a parte…), nel momento della richiesta da parte di Antonella, una mia simpaticissima cliente, ho detto lei che avrei voluto fare delle piccole modifiche alla tonalità dei capelli, all’ inserto del vestitino e alla sfumatura dell’ incarnato. Le dimensioni in altezza sono invece identiche anche se nella seconda versione Gnè-Gnè è un po’ più paffuta. Antonella ha accettato con entusiasmo questa proposta e il risultato le è piaciuto moltissimo, ma d’ altronde chi acquista abitualmente dall’ artigiano comprende benissimo il valore che ha un pezzo unico.

La mancata standardizzazione della produzione non è quindi un limite, ma l’ immensa ricchezza che il fatto a mano porta con sè: un oggetto handmade è speciale perchè unico ed esclusivo.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *